Plateforme STELLA MARE | UMS3514 - CNRS / Università di Corsica
Ricerca è Sviluppu  | Prugrammi
L’ostrice sparta
 

L’ostrice sparta


Rispunsevule:

Sonia Ternengo

Prublematica

Diminuzione di a pupulazione salvatica di i bivalvi per via di a spluttazione eccessiva è di e malatie (parasitti). Diminuzione di a pruduzione acquacula di l’ostrice sparte.

Uggettivi

Statu di e risorse naturali in Corsica. Valutazione di i periodi è di e mudalità di racolta. Maestria di u ciculu di sviluppu da l’ovu finu à a fissatura.

Descrizione

In Corsica, u stagnu di Diana hè una stesa d’acqua di ricchezza maiò chì permette un’attività cunchiglicola di quelle. Di fronte à e prublematiche nate da l’allevu di l’ostrice sparte, a diversificazione di l’attività cunchiglicole hè una carta maestra da cunsiderà, ancu di più chì u stagnu cuntene risorse d’ostrice sparta Ostrea edulis. L’ostrice sparta chì si ritrova in u stagnu di Diana hè una varietà genetica di l’Ostrea edulis specifica à a Corsica. Difatti, issa spezia chì ci si trova dapoi l’epica rumana, pare addatta à e cundizioni di l’ambiente è a s’hà francata di e sfarente malatie (Bonamiose è Marteliose) chì anu stirpatu issa spezia eurupea. Oghje, issa spezia hè cunfruntata à l’allevu eccessivu di l’ostrice sparta Crassostrea gigas. Eppuru, dapoi u 2008, quelle patenu un’epidemia virale di a famiglia Herpes (OsHV-1) chì minaccia l’ostreicultura francese chì cunnosce una crisa forte chì face dannu à l’imprese è à a prufessione. Di pettu à a mancanza chì cumencia à spuntà nant’à u mercatu d’ostrice sparte in Francia, a spezia Ostrea edulis, d’un gustu di prima trinca, pudaria fà l’uggettu d’una dumanda impurtante da i cunsumadori è riprisentà un interessu ecunomicu maiò in Europa.

Azzioni da mette in anda

L’uggettu di a nostra dimarchja hè di cunnosce megliu e risorse d’ostrice sparte in Corsica, i so periudi di nascita, a so capacità di riproduzzione per migliura i mezi di cunservazione, di gestione è di valurizazione d’issa risorsa nantu à certi siti di u liturale corsu è di guarantisce una pruduzione campatoghja in u cuntestu ambientale, ecunomicu è suciale. Nant’à a piattaforma di ricerca è di sperimentu STELLA MARE, hè prevista un’iniziativa scentifica pè a pruduzione artificiale di l’ostrice sparte per rimpattà a diminuzione di e pupulazioni salvatiche d’issa spezia spluttata da i prufeziunali di u mare. Saranu fatti provi di maestria di a riproduzione è di l’allevu di e larve d’Ostrea edulis fin’à quandu sarà acquista a forma “uchjata”, nant’à piccule unità d’allevu esperimentali in spaziu chjosu. E sparmintate purteranu nant’à a migliuranza di e cundizioni d’allevu indu isse strutture (cibu, rinovu di l’acqua, temperatura, densità...) Ci si trova quì una sarrenda tecnulogica forte chì hè impurtantissimu à maneghjà : a tappa sensibule di a ciucciaria è di a mutazione per fà cresce u percentuale di e larve à vive durante u so fissamentu nant’à i cullettori.

Page mise à jour le 27/11/2018 par JEAN-CHARLES LORENZINI